Il G2 si impone nei playoff della LEC

Il G2 si impone nei playoff della LEC

Il G2 si impone nei playoff della LEC

Questo si sta rivelando un altro grande anno per G2 Esports, dopo la storica vittoria contro Rouge, nella partita finale degli spareggi di primavera del League Of Legends European Championship 2022. Inoltre, questa vittoria ha visto G2 essere incoronati campioni d'Europa per la 9esima volta, consolidando la loro posizione di squadra più decorata nella storia del torneo.

 

Dopo aver sconfitto i rivali di sempre Fnatic per 3-0 in un emozionante scontro unilaterale in semifinale, i G2 Esports hanno portato il loro slancio direttamente in finale. Con una tale iniezione di fiducia e una squadra ricca di stelle, i G2 non sono stati all'altezza dei Rouge, che sono stati rapidamente sconfitti per 3-0, mettendo fine alle loro speranze di vincere il Trofeo del Campionato Europeo. Siete già gelosi di G2? Non preoccupatevi, potete far giocare le vostre partite di piazzamento a un professionista e piazzarvi sempre in cima alla classifica!

 

Per rendere la vittoria ancora più dolce per i G2, hanno giocato queste finali dei play-off di fronte a un pubblico in carne e ossa. Una situazione ben diversa da quella in cui hanno perso la finale dell'anno scorso, giocata durante l'apice della pandemia di Coronavirus. Se la presenza del pubblico abbia avuto un qualche effetto sulla squadra non è dato saperlo, ma di certo i giocatori hanno apprezzato il fatto di avere i loro tifosi a fare il tifo per loro.

 

La partita delle finali di primavera della LEC

 

In modo tipico dei G2, la squadra ha iniziato la partita con la fiducia e la determinazione che i tifosi si aspettano da loro. Fin dall'inizio, Rouge si è trovato in difficoltà. I G2 hanno iniziato la partita sul lato rosso e hanno immediatamente utilizzato la collaudata combinazione Ahri-Jarvan IV che hanno usato, con grande successo, contro i Fnatic nella semifinale della serie.

 

I Rouge hanno cercato di contrastare con una corsia centrale all'altezza, ma la loro incapacità di controllare la corsia bot si è rivelata la loro rovina. La coppia di stelline esordienti di G2 Esports', composta da Raphael "Targamas" Crabbe e Victor "Flakked" Lilora, è stata troppo brava a controllare la corsia bot per Rogue, e G2 è riuscita ad assicurarsi una rapida successione di scontri.

 

Il ritorno di Rouge

 

C'è stato un raggio di speranza per i Rouge in gara tre, che hanno iniziato molto bene. Hanno avuto 12 minuti di dominio totale grazie agli eroismi di Malrang, che ha compiuto un'impressionante serie di uccisioni.

 

Le cose sembravano andare bene per il team Rouge, fino a quando Targamas non si è risollevato con un momento di magia per i G2. La sua rapida e brutale tripla uccisione ha messo fine all'avanzata dei Rouge e improvvisamente i G2 sono tornati in controllo. D'altra parte, con servizi di potenziamento delle vittorie classificate non dovrai mai più preoccuparti di perdere una partita!

 

Fiducia nei CaP

 

La leggenda dei G2 Esports, caPs, ha dimostrato ancora una volta perché è un giocatore così importante per la squadra. I playoff di primavera 2022 sono stati un'altra occasione per dimostrare perché è considerato uno dei migliori giocatori di sempre.

 

Il suo dominio completo delle partite su Ahri è stato un piacere da testimoniare, ad esempio quando ha distrutto Rogue con un rapporto di 8/0/4 (uccisioni/morti/assist), che gli è valso il premio MVP. Ora puoi provare cosa si prova a giocare con un mid-laner che surclassa completamente l'avversario iscrivendoti a un servizio di potenziamento di DuoQueue.

 

Conclusione

 

Il prossimo appuntamento per i G2 Esports è il Mid-Season Invitational 2022, dove si batteranno con altre 10 squadre per la corona. I G2 saranno affiancati da alcune delle migliori squadre in circolazione, come gli Istanbul Wildcats e i DetoNatioN FocusMe, per reclamare il titolo a Busan, in Corea. A giudicare dalle loro prestazioni in Europa, i G2 dovrebbero avere buone possibilità contro i giganti asiatici.

Intanto l'equivalente organizzazione NA TSM sta lottando con diversi problemi, visto che non solo si è piazzata in fondo alla LCS, ma è anche stata colpita da problemi interni.

More posts